04/12/2007

Ubuntu e wi-fi (?)...


la IBM "spinge" il sistema Linux, che però non è ancora pronto (secondo me) ad essere utilizzato su larga scala per uso professionale, a meno che non si abbia "in casa" un amministratore di sistema MOLLLLLLTO preparato (M$ è TUTTORA più semplice da utilizzare per l'utonto medio)...

Senza però voler cadere nella filosofia diciamo che ho installato Ubuntu sul mio AMATISSIMO laptop HP nc6120, considerato "iper-compatibile"; purtroppo però non c'era verso di fare funzionare la scheda di rete wireless, nonostante fosse riconosciuto l'hardware, fossero riconosciuti i drivers, ecc...
dato che il network manager (nm-applet) installato di default con Ubuntu non voleva saperne di funzionare mi sono guardato in giro, alla ricerca di un programma semplice per uso e soprattutto FUNZIONANTE, dato che l'aspetto "wi-fi" sotto Linux (almeno in Ubuntu) non è ancora troppo "maturo", e i tools più funzionali sono anche abbastanza"sofisticati" (ad esempio whereami) o comunque obbligano a configurazioni da riga di comando e non sono tra i più facilmente gestibili da chi ha poca dimestichezza con il sistema...

poi... mi sono imbattuto in WICD .... incredibilmente SEMPLICE, intuitivo e... funzionante!

Il progetto è ancora giovane e ha qualche problema nel distinguere più reti wireless con lo stesso BSSID (vedi Fonera).

Per installarlo potete aggiungere ai vostri repository:

deb http://wicd.longren.org feisty all

ed usare apt:

sudo apt-get install wicd

WICD sarà accessibile dal menù Applicazioni/Internet.
Se volete che venga eseguito automaticamente all’avvio aggingete “/opt/wicd/tray.py ” alla lista in Sistema/Preferenze/Sessioni.

Ciaoooooooooo
Robby

No comments: